25 novembre, Di Rollo e D’Alessandro promuovono la campagna “Cento donne”

IL FATTO – Fortemente voluta da Sara Battisti, immaginata e ideata dall’artista Marcello Russo, l’iniziativa di Ammuri Liberi vede la partecipazione, tra le altre, del presidente del Consiglio di Cassino Barbara Di Rollo e della manager della Asl di Frosinone Pierpaola D’Alessandro

Nella provincia di Frosinone è in programma la presentazione di  #Cento Donne. La campagna “Cento Donne” è stata realizzata da Ammuri Liberi e ha abbracciato tutta la provincia unendola in un solo grido di denuncia. 

“C’è una grandissima passione da parte delle donne della nostra provincia. Una grande voglia di partecipare per la tutela dei propri diritti e della propria libertà, di mettersi in gioco. Questo è un segnale positivo in un paese in cui la gente ha perso la fiducia ” ha affermato Marcello Russo , presidente di Ammuri Liberi Città a Colori per #Cento Donne. 

Domani 25 novembre e nei giorni a seguire, nella maggioranza dei comuni della nostra provincia , verranno affissi i manifesti contenti gli scatti presenti nel Libro di “Cento Donne -Il silenzio uccide la dignità”. Scatti che presentano il volto di Cento Donne della nostra provincia ,scelte dalle amministrazioni comunali della Città di appartenenza, donne coraggiose che hanno deciso di metterci la faccia per rappresentare un movimento. Un manifesto elaborato durante l’anno con una serie di incontri e tavoli tematici.

Ringrazio Sara e Barbara per la loro spiccata sensibilità, il collettivo di Alma Mater ,Maria Concetta Tamburrini , Ambra Mastracci, Tiziana Pezone , Paola Graziani, Simina Grigoriu, Luisa Neri ,Simona Carli e Pierpaola D’Alessandro per il loro prezioso contributo e i primi cittadini e gli assessori dei comuni coinvolti: Enzo Salera, Maria Concetta Tamburrini,Roberto Angelosanto, Nadia Bucci, Alioska Baccarini, Francesco Piccirilli, Pancrazia Di Benedetto, Simone Cretaro, Giuseppe Sacco, Francesco La Valle, Giuseppe Rivera,Marilena Tucciarelli ,Elisa Ceccarelli, Flaviana Provenza, Giovanni Fantaccione, Adolfo Valente, Marta Cardile,Gioacchino Ferdinandi, MariaLisa Tomassi” afferma Marcello Russo, presidente di Ammuri Liberi, “Grazie a loro sul nostro territorio possiamo dire di fare la differenza, di fare qualcosa per una piaga sociale come quella sulla violenza sulle donne di cui si deve continuare a discutere per sensibilizzare l’opinione pubblica e per educare le giovani generazioni all’importanza del rispetto e della parità di genere”.

GUARDA LE FOTO

L’articolo 25 novembre, Di Rollo e D’Alessandro promuovono la campagna “Cento donne” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Add a comment