Compravendita dei libri usati, un successo l’App ideata dagli studenti del “Medaglia d’Oro”

SCUOLA – L’iniziativa asce da un Pon dal titolo “Un’idea di classe” curato dalle professoresse Maria Iannone, Alessandra Scotto di Freca e Gemma Pellecchia dell’istituto di Cassino

di Francesca Messina

Un grande successo ha avuto l’app Cheap Books, per la compravendita dei libri usati creata ed ideata dagli studenti dell’I.I.S. Medaglia d’Oro “Città di Cassino” diretto dal preside Marcello Bianchi. Sono stati in tantissimi ad accedere all’app con molti risultati positivi.

“Non nascondiamo il nostro entusiasmo e l’orgoglio per quanto realizzato dai nostri alunni – hanno spiegato le professoresse che hanno curato il progetto – . Ricordiamo che l’app nasce da un’esigenza avvertita fortemente dai nostri ragazzi, con lo scopo di agevolare il riuso del libro e la compravendita degli stessi usati, una realtà che esiste da sempre e che evita che i libri scolastici, non più utilizzati, finiscono al macero generando ulteriori rifiuti e danni all’ambiente”.

L’app nasce da un Pon dal titolo “Un’idea di classe” curato dalle professoresse Maria Iannone, Alessandra Scotto di Freca e Gemma Pellecchia. Inoltre gli studenti sviluppatori dell’app sono stati premiati all’interno dell’Istituto con una borsa di studio creata grazie ai contributi degli sponsor. Molto entusiasti dell’attività sono stati soprattutto gli alunni che dopo un timido approccio all’app, già nei primi giorni di settembre ne hanno fatto un uso regolare intensificando le visualizzazioni e le compravendite.

L’articolo Compravendita dei libri usati, un successo l’App ideata dagli studenti del “Medaglia d’Oro” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Add a comment