Covid, in Ciociaria raddoppiano i contagi. Mini cluster a Cassino

IL BOLLETTINO – Oggi in provincia di Frosinone si registra un repentino balzo in avanti dei positivi. Casi in risalita in tutto il Lazio. D’Amato: “Importante fare la terza dose dopo 6 mesi dalla seconda senza aspettare la scadenza del Green Pass”. Castelnuovo Parano: chiarezza sul decesso. Tutti i numeri della giornata

Si è conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Oggi nel Lazio su 36.950 tamponi si registrano 664 nuovi casi positivi, 64 in più rispetto a ieri. Raddoppiano i decessI. ieri erano 3, oggi 6 e sale anche il numero dei ricoveri

  • Asl Roma 1: sono 119 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24h.
  • Asl Roma 2: sono 80 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24h.
  • Asl Roma 3: sono 46 i nuovi casi e 0 decessi nelle ultime 24h.
  • Asl Roma 4: sono 70 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
  • Asl Roma 5: sono 82 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
  • Asl Roma 6: sono 75 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.

Nelle province si registrano 192 nuovi casi:

  • Asl di Frosinone: sono 84 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
  • Asl di Latina: sono 47 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
  • Asl di Rieti: sono 25 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
  • Asl di Viterbo: sono 36 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h

    In Provincia di Frosinone sono ben 84 i nuovi positivi, più del doppio rispetto a ieri quando se ne contavano 41. I negativizzati sono 17 e i ricoverati 15. Il maggior numero di positivi si registrano a Frosinone e Cassino: ben 16 sia nel Capoluogo che nella Città Martire. L’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, spiega: “E’ importante fare la terza dose dopo 6 mesi dalla seconda senza aspettare la scadenza del Green Pass”.

A Cassino si registra un mini cluster circoscritto ad alcuni uffici della direzione di Autostrade per l’Italia dove si è registrato più di un positivo. In merito al decesso di Castelnuovo Parano dei giorni scorsi (LEGGI QUI: Covid, un morto a Castelnuovo. Risalgono i casi) la Asl spiega che non è stato registrato come morto Covid in quanto è giunto in ospedale con altre patologie che nulla avevano a che fare con il Coronavirus, sebbene i contatti stretti siano risultati essere positivi al Sars Cov 2.

L’articolo Covid, in Ciociaria raddoppiano i contagi. Mini cluster a Cassino proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Add a comment