Incidente in moto, operato al “Bambin Gesù” il 16enne del Cassinate

CRONACA – Fuori pericolo di vita il 14enne di Cassino ricoverato al “Santa Scolastica”. Comunità sotto choc per la giovanissima età dei coinvolti nel sinistro. Si indaga sulle cause. I tornanti del Monastero benedettino e quel tragico precedente del 1981

Restano stabili, seppur molto serie, le condizioni del sedicenne cassinate che ieri pomeriggio è rimasto vittima di un incidente in moto sulla strada che conduce a Montecassino.

Il giovanissimo ricoverato presso il “Bambino Gesù” di Roma è stato operato alla milza ma i medici rimangono cauti sull’evolvere delle sue condizioni, già da ieri apparse molto critiche. Migliora invece il quattordicenne di Cassino ricoverato presso il Santa Scolastica, per lui escoriazioni e ferite alle braccia e alle gambe, ma soprattutto un forte stato di choc psicologico, fortunatamente il ragazzino non corre pericolo di vita.

Intanto i carabinieri della compagnia di Cassino, con i colleghi della polizia di Stato, indagano sulla dinamica di questo incidente che ha letteralmente coinvolto l’intera città dal punto di vista emotivo, data la giovane età degli sfortunati protagonisti. L’abazia di Montecassino, specie nelle giornate estive o comunque di sole, è meta di tanti motociclisti che, di solito, si danno appuntamento sul tornante più panoramico della strada, a circa un paio di chilometri dal Monastero.

La maggior parte di loro, è molto prudente nel percorrere i gomiti che conducono in vetta, come al solito, specie con moto di grossa cilindrata, c’è qualcuno che pensa di essere in pista mettendo a repentaglio la propria ed altrui sicurezza. Su questa strada, nel settembre 1981 ci fu anche un incidente mortale, vittima un giovane residente in Irlanda ma in vacanza a Cassino, la sua due ruote fuori controllo finì contro le rocce che in più punti costeggiano l’arteria.

Giovanni Trupiano

L’articolo Incidente in moto, operato al “Bambin Gesù” il 16enne del Cassinate proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Add a comment