Riduzione Tari, riaperti i termini per usufruire dell’agevolazione

POLITICA – Il beneficio è previsto per tutte le utenze non domestiche interessate da sospensione o chiusura forzata dell’attività durante la pandemia. Ecco la nuova scadenza

Per i commercianti che non hanno usufruito della riduzione Tari perché non avevano presentato a suo tempo l’istanza, il Comune di Cassino ha riaperto i termini per poter fruire dell’agevolazione.

Il beneficio è previsto per tutte le utenze non domestiche interessate da sospensione o chiusura forzata dell’attività durante la pandemia da Covid19.

Così come stabilito dall’Area Finanziaria dell’Ente, la municipalità riconosce una riduzione della tassa sui rifiuti a quelle attività che, a causa delle restrizioni imposte (chiusura forzata/sospensione) hanno registrato un calo del fatturato ed, effettivamente, prodotto una quantità inferiore di rifiuti.

L’accesso al beneficio potrà essere richiesto previa presentazione di apposita istanza da inviare, tramite posta elettronica certificata all’indirizzo servizio.protocollo@comunecassino.telecompost.it o in formato cartaceo presso lo sportello protocollo del Comune.

L’istanza, per mezzo del modulo in allegato, potrà essere inoltrata a partire da oggi, entro e non oltre il giorno 15 dicembre 2021.

Per qualsiasi richiesta di informazione rivolgersi all’Ufficio Tributi – sportello TARI tel. 0776-298306 email: tari@comunecassino.

https://telarodistribuzione.it/

L’articolo Riduzione Tari, riaperti i termini per usufruire dell’agevolazione proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Add a comment