Unità sottogruppi, il turno di notte rischia di scomparire

ECONOMIA – Crisi nera in Fca: il blocco della Sevel di Atessa si ripercuote su Cassino dove già si risente della mancanza dei semiconduttori. Ciacciarelli suona la sveglia a Zingaretti

Visto il calo produttivo della Sevel, il terzo turno all’unità sottogruppi allo Stabilimento Stellantis di Cassino viene sospeso per tre giorni in attesa di valutare se mantenerlo o sopprimerlo del tutto. Come se non bastassero le difficoltà dovute al reperimenti dei materiali, in particolar modo i semiconduttori (LEGGI QUI: I semiconduttori non arrivano. Operai ancora a casa), ecco che arriva anche un’altra batosta per il sito pedemontano.

Tanto basta al consigliere regionale della Lega Pasquale Ciacciarelli per andare in pressing sul presidente della Regione Nicola Zingaretti. Spiega il leghista: “Tra crisi di vendite e penuria di microchip, si ferma ancora la produzione nello stabilimento di Cassino Plant, in cui i giorni di cassa integrazione salariale sono giunti a 76 da gennaio 2021. Il problema di FCA va affrontato strutturalmente, non convocando  gruppi di lavoro, come ha sempre fatto il Partito Democratico, come si evince, ad esempio, dalla proposta di deliberazione n. 15031 del 05/05/2021,  che non serve a niente, se non a dilatare i tempi, e quindi invece di semplificare le cose le complica.

Sarebbe più utile, invece, – insiste il consigliere regionale della Lega Pasquale Ciacciarelli – convocare direttamente i vertici dell’azienda automobilistica per capire il piano industriale che intendono mettere in atto a Cassino Plant, il mantenimento dei livelli occupazionali, gli investimenti che, nel caso, volessero fare in provincia di Frosinone, e in generale sul territorio della Regione Lazio. Questa è la strategia da adottare e non quella dell’immobilismo o dei tavoli di lavoro che non producono nulla, se non mucchi di carta inutile! Non bisogna più perdere tempo”.

L’articolo Unità sottogruppi, il turno di notte rischia di scomparire proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Add a comment